News | 16 Settembre 2020 | Autore: Redazione

Novità in Chevron: nuovo lubrificante sintetico, oggi con specifica Volvo VDS-5
Il marchio Texaco Delo di Chevron Lubricants comprende una linea completa di prodotti per applicazioni heavy-duty, su strada e fuori strada: non solo oli motore, ma anche fluidi per trasmissioni, fluidi per riduttori finali, grassi e liquidi refrigeranti a lunga durata.

L’ultima novità in casa Chevron riguarda il nuovo lubrificante sintetico ad alte prestazioni per motori diesel heavy-duty Texaco Delo® 400 XSP-FA SAE 5W-30, che viene oggi proposto per i veicoli che richiedono oli con specifica Volvo VDS-5. Specifica che va ad aggiungersi a quelle che il prodotto Texaco Delo® 400 XSP-FA SAE 5W-30 ha già ricevuto da parte di altri costruttori, tra i quali Mercedes Benz, Cummins, Mack, Renault, Detroit Diesel e Ford.

Distribuito in Italia da Lubex (distributore Chevron Lubricants per l’Italia), questo nuovo lubrificante è sviluppato specificamente per migliorare i consumi, garantire un’eccellente protezione dall’usura con intervalli estesi di cambio carica e assicurare al motore una vita utile ottimale.

Contraddistinto dalla tecnologia ISOSYN®, che utilizza un’additivazione avanzata Low SAPS per soddisfare le normative Euro VI, questo lubrificante è sviluppato per assicurare protezione ai motori che soddisfano le norme GHG 17 ed EPA 2010 sulle emissioni, utilizzati su camion stradali che impiegano carburanti diesel a bassissimo tenore di zolfo.

Formulato per applicazioni su motori di ultima generazione, dotati di sistemi di riduzione catalitica selettiva (SCR), di filtri antiparticolato (DPF) e di ricircolo dei gas di scarico (EGR), Texaco Delo 400 XSP-FA SAE 5W-30 migliora i consumi fino al 1,3% rispetto ai lubrificanti SAE 15W-40, grazie alla combinazione di bassa viscosità e sistemi avanzati di additivazione.

È un lubrificante a bassa viscosità, sviluppato con oli di base sintetici, e come tale favorisce la protezione dall’usura negli avviamenti a freddo per tutti quei motori che operano a temperature sotto lo zero. Inoltre contribuisce a minimizzare la pulizia del sistema di controllo delle emissioni del DPF e ad assicurare maggiore vita utile, grazie a basi sintetiche e additivi avanzati che offrono intervalli estesi di cambio carica, attraverso il controllo su usura, ossidazione, morchia e ispessimento del lubrificante.



 

Photogallery

Tags: texaco chevron lubrificanti per vi

Leggi anche