News | 25 Settembre 2020 | Autore: Redazione

Nuovo logo, nuovi uffici, nuovo parco macchine: Corim festeggia i 20 anni di attività
Per celebrare nel miglior modo possibile, viste le restrizioni dovute alle misure anti-Covid19, i primi 20 anni di attività, Corim ha investito nella propria struttura: uffici, magazzino, parco macchine, per concludere con la sua immagine più diretta, ovvero con un restyling del logo.

Il 2020, infatti, sarebbe dovuto essere l’anno dei festeggiamenti di questo importante traguardo, con tutti i collaboratori, clienti e fornitori. Vent’anni di crescita e sviluppo per l’azienda di Casoria, partita principalmente con la distribuzione di ricambi per impianti frenanti, e che oggi commercializza oltre 40 marchi di ricambi per veicoli industriali, rimorchi e autobus, e rappresenta un punto di riferimento per il mercato italiano.
Alla sede di Casoria, infatti, si sono affiancate le filiali di Modugno (Bari), Gioia Tauro (Reggio Calabria), Pagani (Salerno) e per ultimo quella di Calenzano (Firenze).

Gli importanti investimenti effettuati in questi mesi da Giancarlo Di Cicco, dal 2000 alla guida dell’azienda, vogliono proprio evidenziare la crescita di Corim, sintetizzata in un attento restyling di tutta l’immagine aziendale.


















Insieme alle operazioni di ristrutturazione degli uffici e del magazzino e di apertura di nuove filiali, una parte dell’investimento ha riguardato l’ampliamento del parco macchine, mirato a un miglioramento della qualità e dell’efficienza del servizio al cliente.

Il restyling dell’azienda non poteva non includere anche il logo, ripreso nei colori e con una grafica leggermente rivista, mantenendo quindi la necessaria continuità tra il vecchio e il nuovo.





 

Photogallery

Tags: distribuzione ricambi vi corim

Leggi anche