News | 22 Dicembre 2020 | Autore: Redazione

Il programma Start di Total Italia è solo l’ultima novità della rete Total Quartz e Total Rubia Truck Center

A quasi due anni dall’inaugurazione in Italia del primo centro, prosegue lo sviluppo della rete italiana di officine indipendenti Total Quartz Auto Service e Total Rubia Truck Center. Novità per il 2021: il programma Start.


 

Cresce e si espande sul territorio italiano le reti Total Quartz Auto Service e Total Rubia Truck Center, network di officine indipendenti specializzate nel cambio dell’olio e nella manutenzione rispettivamente di auto e di veicoli pesanti. Il progetto internazionale di Total Italia, partito due anni fa con l’inaugurazione in Italia del primo centro e che ha visto nel novembre 2019 l’inaugurazione della prima officina truck, è proseguito con impegno e oggi conta sul territorio nazionale 43 officine.

Una rete di officine multiservizio

La rete di officine indipendenti raccomandate Total è un nuovo concetto di multiservizio nel settore della manutenzione automotive e del veicolo pesante, che ha l’obiettivo di estendere la presenza del marchio Total sul territorio nazionale e rafforzare la partnership con i propri clienti. Il progetto internazionale, che beneficia dell’esperienza e della qualità di Total, può vantare la commercializzazione di lubrificanti in più di 150 paesi e una rete di 1.300 officine Total Quartz e Total Rubia già presenti in Europa.

Parte fondamentale della partnership con le officine è rappresentata dalla formazione, con sessioni bisettimanali online e un programma continuativo di incontri periodici almeno una volta al mese. I temi sono a 360 gradi: dalla presentazione dei nuovi servizi inclusi, alla formazione sui lubrificanti tenuta dai tecnici Total, alla comunicazione on line, fino alla collaborazione con MTS – Motorsport Technical School, la prima scuola di formazione tecnica nel Motorsport, partner di Total Italia – con corsi specifici sul tema della manutenzione.
A novembre, inoltre, si è svolto un corso di formazione specifica sulla Mobilità Elettrica e, a fine anno, si svolgerà un incontro conclusivo con tutte le officine.

Novità 2021: il programma Start

Importante novità per il 2021 è il coinvolgimento delle officine a marchio Total come prime protagoniste del programma Start, il progetto fedeltà di Total che ha l’obiettivo di sfruttare ogni occasione di contatto tra le persone e l’azienda per creare clienti fidelizzati, grazie all’interazione tra Total, i distributori e le officine a marchio, che rappresentano il contatto più importante.

Fattore di successo di Start, è proprio la stretta collaborazione esistente tra Total e le officine, che potranno far entrare i clienti in un circuito di vantaggi, attivandoli attraverso un rewarding totalmente gratuito e slegato da ogni forma di acquisto, che le officine potranno valorizzare come strumento di caring. A partire dal 16 dicembre, tutte le officine del marchio Total potranno accedere al programma in modo gratuito (tramite la registrazione su start.total.it); inoltre, potranno usufruire di maggiori vantaggi rispetto alle altre officine, sia in numero di premi da omaggiare ai propri clienti, sia in termini di vantaggi per l’officina.

Una volta iscritti a Start, i clienti delle officine entreranno in un circuito di premialità ottenendo: 3 omaggi a scelta tra corsi on line e parchi a tema, l’accesso a concorsi trimestrali per vincere premi esclusivi legati al mondo del motorsport, flash sales mensili che daranno la possibilità di ottenere vantaggiosi sconti e la possibilità di richiedere preventivi convenienti alle officine iscritte al programma per effettuare interventi di manutenzione.
Sono, inoltre, previsti ogni trimestre ulteriori benefici che i consumatori potranno ottenere effettuando interventi di manutenzione presso le officine iscritte.
Le officine, invece, oltre a fidelizzare la clientela omaggiandola con i coupon e a ricevere nuovi clienti grazie ai servizi pubblicizzati tramite Start, entreranno in un meccanismo premiante grazie al quale, raggiungendo gli obiettivi assegnati, potranno ottenere interessanti incentivi.

Con MTS verso un percorso di formazione di maggiore specializzazione

Per quanto riguarda la formazione delle officine prevista per il 2021, Total Italia sta pianificando con MTS un percorso di maggiore specializzazione: sarà, quindi, scelta una materia specifica con un programma di 6 lezioni digitali di mezza giornata e 2 giorni di partecipazione in aula, dove verranno effettuate le prove pratiche e un test finale; alla fine del percorso verrà rilasciato un attestato professionale.
Infine, per accompagnare le officine partner nel vivo del Motorsport, sarà organizzato un weekend a loro dedicato all’ELF CIV, dove verranno uniti momenti di formazione tecnica e attività ludiche all’interno dell’autodromo.

“Siamo orgogliosi di come la rete di officine stia crescendo e di come le officine stiano interagendo con noi, segno che l’attività è di loro supporto – ha dichiarato Andrea Caretta, responsabile Special Projects di Total Italia. – Il 2020 è stato un anno complicato, ma nonostante tutto siamo riusciti a portare avanti il nostro programma di ampliamento della rete e a migliorare la nostra offerta, sempre in divenire. Il nostro obiettivo per il 2021, in considerazione del particolare momento storico, è proseguire nel progetto con inaugurazioni digitali – social e web – delle nuove officine fino ad arrivare alla geolocalizzazione della rete sul web”.


 

Photogallery

Tags: network autoriparazione truck total lubrifiants total

Leggi anche