News | 18 Settembre 2020 | Autore: Redazione

Bosch investe nei motori diesel per autocarri: l’efficienza termica è ora del 50%

Dopo due anni di sviluppo, Bosch e Weichai Power hanno aumentato l'efficienza dei motori diesel degli autocarri Weichai, portandola dal 46% al 50%. Bosch ha contribuito al progetto con il suo sistema common rail e la sua ampia esperienza tecnologica nei sistemi di iniezione.

 

Era il settembre del 2018 quando Bosch e Weichai, il più grande produttore cinese di motori per veicoli industriali, hanno annunciato il lancio di un progetto congiunto per lo sviluppo della tecnologia dei motori a gasolio.

Il fornitore globale di tecnologie e servizi è convinto che, quando si tratta di veicoli commerciali pesanti e si devono trasportare carichi su lunghe distanze, il motore diesel rimarrà la scelta preferita per il prossimo futuro. Per questo motivo, in collaborazione con Weichai, ha puntato a perfezionare costantemente questa tecnologia con un’attenzione particolare alla protezione del clima e dell'ambiente.

Dopo due anni di sviluppo, i due partner hanno raggiunto un traguardo importante: aver portato l'efficienza del motore diesel Weichai per veicoli commerciali pesanti fino al 50%, con un aumento di 4 punti percentuali. Attualmente, infatti, l'efficienza termica dei motori per mezzi pesanti è in media del 46% circa.

“Aumentando l'efficienza di quattro punti percentuali, abbiamo raggiunto insieme un nuovo traguardo. Anche se il motore diesel ha quasi 130 anni, il suo sviluppo continua” ha dichiarato Volkmar Denner, CEO del gruppo Bosch. Al raggiungimento di questo obiettivo, Bosch ha contribuito con il suo sistema common rail con pressione di iniezione di 2.500 bar, e più in generale con il proprio know-how tecnologico in questo campo.
 

Il sistema common rail di Bosch: il cuore del motore diesel


“Bosch ha fornito un grande supporto per il raggiungimento dell'efficienza del 50% nel motore diesel per veicoli commerciali Weichai. Siamo molto lieti di continuare la nostra partnership di grande successo con Bosch”
ha affermato Tan Xuguang, presidente del Gruppo Weichai.

Bosch fornisce il sistema common rail per il motore diesel a sei cilindri da 12,9 litri di cilindrata. Poiché garantisce un'alimentazione e un'iniezione di carburante efficienti, è un elemento fondamentale per assicurare che il motore sia conforme allo standard sulle emissioni China VI.

Il sistema Bosch può essere utilizzato per livelli di pressione da 1.800 a 2.500 bar e configurato per applicazioni fino a otto cilindri.
Le caratteristiche dell'iniettore consentono di ottimizzare la strategia di combustione e di ottenere elevate prestazioni del motore.
A seconda delle esigenze, il sistema può durare fino a 1,6 milioni di chilometri ed è stato progettato anche per funzionare con una propulsione elettrificata.

Rendere i camion ancora più puliti, sicuri e intelligenti

Bosch e Weichai, il più grande produttore cinese di motori per veicoli commerciali, hanno stretto la loro partnership strategica nel 2003. Durante questi 17 anni le due società hanno unito forze e competenze in molteplici attività, una delle quali è stata la fornitura al mercato cinese di motori diesel potenti, efficienti dal punto di vista energetico ed eco-compatibili.
Inoltre, Bosch e Weichai collaborano in molte altre aree, come le fuel cell e i sistemi di assistenza alla guida e sono accomunate da uno stesso obiettivo: rendere i veicoli commerciali ancora più puliti, sicuri e intelligenti

Bosch sostiene l'elettromobilità e l'efficienza dei motori a combustione

Bosch punta a rendere il trasporto il più possibile rispettoso delle risorse e persegue la visione di una mobilità neutra in termini di CO2. Nel suo approccio alla tecnologia futura dei sistemi di propulsione, il fornitore di tecnologia e servizi mantiene un approccio aperto a tutte le soluzioni tecnologiche.

Da un lato, Bosch mira a diventare il leader di mercato nell'elettromobilità con veicoli alimentati a batteria e fuel cell. I veicoli elettrici sono climaticamente neutri se la ricarica e l'idrogeno provengono da fonti rinnovabili. Dall’altro, Bosch sta continuando a migliorare i motori a combustione efficienti per combattere il riscaldamento globale e proteggere l'ambiente.

Se funzionano con carburanti sintetici, anche i motori a benzina e diesel possono essere neutri dal punto di vista climatico. Bosch prevede che circa un terzo di tutti i veicoli di nuova immatricolazione nel mondo saranno esclusivamente elettrici entro il 2030. I restanti due terzi saranno ancora alimentati da motori a combustione, molti dei quali ibridi.

 

Photogallery

Tags: bosch sostenibilità tecnologie

Leggi anche