Articoli | 03 Novembre 2017 | Autore: Redazione

Un nuovo rivestimento per le frizioni Sachs per mezzi pesanti

I nuovi materiali riducono al minimo l'usura delle superfici del lato volano, comportando al tempo stesso un miglioramento nelle fasi di spunto. I relativi kit offrono una sostituzione rapida, riducendo al minimo i tempi di inattività del veicolo.

 

Con il marchio Sachs, ZF Aftermarket offre un’ampia gamma di frizioni per veicoli industriali, estremamente affidabili e durature. Utilizzando le innovazioni più recenti nello sviluppo dei materiali, i dischi frizione Sachs hanno nuove finiture, il che significa che, anche nelle condizioni difficili che questa classe di veicoli affronta quotidianamente, i dischi sono meno soggetti all’usura.

Sinonimo di affidabilità e qualità, le frizioni Sachs assicurano che la potenza del motore sia uniformemente trasferita sulla strada, ma facendo ciò sono sottoposti a una serie di sollecitazioni molto importanti. L'usura del rivestimento della frizione determina una modifica del rapporto di potenza/corsa e deve essere presa in considerazione durante la progettazione della frizione stessa.
Ecco perché l'utilizzo di materiali di altissima qualità e l'efficace interazione di tutti i componenti sono fattori decisivi in termini di economia del sistema frizione. La risposta Sachs è il nuovo rivestimento frizione per veicoli industriali, di alta qualità e dall’eccellente stabilità termica, che offre una significativa protezione alla superficie di attrito del volano, con una conseguente riduzione dell’usura.

Una produzione rispettosa dell’ambiente

Il materiale utilizzato nella realizzazione del nuovo rivestimento è privo di amianto, piombo, cadmio, mercurio o cromo-VI. Inoltre, nel processo di produzione non vengono utilizzati solventi. Da sottolineare anche il fatto che, come per tutti i prodotti di qualità OE di ZF Aftermarket, il nuovo rivestimento frizione soddisfa tutte le specifiche di prova (BPS97).

Suggerimenti e consigli per il riparatore

Le riparazioni dei mezzi pesanti dovrebbero essere eseguiti da professionisti esperti, che utilizzano componenti di alta qualità, al fine di ridurre al minimo i tempi di inattività del veicolo. Infatti, l’utilizzo di ricambi di bassa qualità a costi inferiori è una falsa economia, poiché gli stessi andrebbero sostituiti ante-tempo, per cui il veicolo si dovrebbe fermare un’altra volta in officina.
Un malfunzionamento della frizione, come un mancato stacco, può anche indicare un sistema di disinnesto difettoso. Per una sostituzione più sicura e veloce, ZF Aftermarket offre alle officine i pratici kit frizione Sachs, che garantiscono una sostituzione rapida e precisa, perché comprendono tutte le parti necessarie per questa attività. Sono costituiti da volano, disco, spingidisco e cuscinetto reggispinta, nonché da un grasso speciale per la lubrificazione delle scanalature del mozzo.

Per un'identificazione facile e veloce dei ricambi, l'app ZF Part Finder consente di effettuare la ricerca per codice prodotto o per costruttore del veicolo. Compatibile con iOS e Android, tablet e smartphone, l’app include una selezione di diverse lingue (anche l’italiano) ed è ora disponibile nella sezione dei download gratuiti degli App Store di tutto il mondo.

 

Photogallery

Tags: zf frizioni per vi

Leggi anche