News | 10 Settembre 2018 | Autore: Redazione

Anche l’Italia avrà la sua prima autostrada elettrificata: l’impegno di Scania e A35 Brebemi

Scania è pronta a collaborare con A35 Brebemi per sviluppare in Italia la tecnologia delle autostrade elettrificate, un progetto che vuole rendere maggiormente sostenibile e sicuro il trasporto su gomma.

 

Dopo i primi due chilometri di autostrada elettrica inaugurati in Svezia nel 2016 e il progetto “Trucks for German eHighways” che prevede la costruzione, nel corso del 2019 e 2020, di tre nuove autostrade elettrificate in Germania, è la volta dell’Italia. A lavorare sul progetto c’è ancora una volta Scania che, nel guidare il cambiamento verso un sistema di trasporto sostenibile, intende accelerare il processo di elettrificazione sia per il trasporto in ambito urbano sia nel lungo raggio.

L’idea è quella di dotare l’autostrada A35 Brebemi, in entrambe le direzioni, di una linea elettrica sospesa che consenta l’alimentazione degli autocarri Scania in circolazione. I veicoli utilizzati per questo progetto, infatti, sono dotati di catena cinematica ibrida con motore elettrico alimentato attraverso un pantografo. Al di fuori di questa corsia, ad esempio se il mezzo deve effettuare un sorpasso o abbandonare l’autostrada per raggiungere la sua destinazione, il veicolo può circolare tramite motore elettrico, grazie alle batterie di cui dispone, o tramite il motore a combustione interna. 

Il tratto inizialmente coinvolto è quello tra i caselli di Romano di Lombardia e Calcio: è qui che verranno installate delle linee di corrente per l’alimentazione dei veicoli. Il passo successivo sarà un’autostrada ad economia circolare con la produzione di energia elettrica attraverso pannelli fotovoltaici. 

“Siamo pronti a collaborare con A35 Brebemi per dare vita alla prima autostrada elettrificata in Italia, un progetto estremamente rivoluzionario destinato a cambiare per sempre la concezione del trasporto su gomma - ha evidenziato Franco Fenoglio, presidente e amministratore delegato di Italscania, che precisa che: - Lo sviluppo della prima autostrada elettrificata in Italia, una delle prime in Europa, è un esempio di grande eccellenza sul fronte dell’innovazione: un motivo di grande orgoglio per il nostro Paese”.

Per quanto riguarda la A35 Brebemi, autostrada tra le più moderne d’Europa e ideale per una proiezione verso il futuro, il progetto a cui si sta lavorando prevede una prima fase di “studio pilota” in cui l’elettrificazione abbia una estensione massima utile a mettere a regime e tarare il sistema, nella tratta centrale della A35. In seguito a questo, una volta verificate efficienza, efficacia e sostenibilità economica della soluzione in oggetto nonché stabilita una chiara programmazione sovra-nazionale che vada nella direzione della soluzione medesima, si potrà procedere ad una seconda fase che prevede l’elettrificazione della A35, congiuntamente alla commercializzazione dei veicoli e dei relativi dispositivi per l’utilizzo della linea elettrificata.

Photogallery

Tags: sostenibilità ecosostenibilità scania truck elettrici trasporto merci

Leggi anche