Articoli | 26 Marzo 2020 | Autore: Redazione

Telecamere al posto degli specchietti retrovisori: tutto quello che c’è da sapere sulle MirrorCam

Quali sono i vantaggi delle MirrorCam? Come funzionano? Cosa cambia nelle abitudini di guida di un autotrasportatore? Attraverso queste domande e risposte, Mercedes-Benz fuga ogni dubbio sull’utilità del sistema.



 

Con le sue telecamere sul telaio del tetto e i display sui montanti anteriori, il nuovo Actros è immediatamente riconoscibile a prima vista proprio grazie alla mancanza di retrovisori e specchi grandangolari.
I vantaggi del nuovo sistema sono evidenti: minori consumi, grazie al miglioramento dell'aerodinamica e soprattutto aumento della sicurezza nel traffico, grazie a una migliore visibilità.

Ma come funziona il sistema e quali aspetti bisogna considerare nel suo funzionamento? Cosa cambia per i driver e di quanto tempo hanno bisogno per abituarsi al sistema?
Mercedes-Benz Trucks, attraverso una serie di domande e risposte, spiega tutti i vantaggi offerti dall’utilizzo di questa tecnologia e chiarisce ogni aspetto del sistema, fugando i diversi dubbi posti dagli autotrasportatori.

Cosa cambia per i conducenti?
Grazie alla MirrorCam, il driver ha una visuale più libera: specchi retrovisori e grandangolari – ora assenti - coprivano infatti ampie aree a destra e a sinistra del montante anteriore. Un vantaggio soprattutto negli incroci, nelle manovre e nelle curve strette. Inoltre, il conducente non deve più guardare a destra o a sinistra per vedere il traffico sul retro. Infatti, in precedenza gli specchietti venivano montati in una posizione fissa, e questo faceva sì che in curva il conducente perdesse di vista l'estremità del semirimorchio. Al contrario, la MirrorCam ruota l'immagine della telecamera montata verso l'interno della curva, in modo che la fine del rimorchio sia sempre visibile . In linea di principio, il sistema è impostato per semirimorchi standard, ma la rotazione può essere regolata individualmente. Ciò accade automaticamente sui rimorchi moderni quando trasmettono i loro dati geometrici al veicolo trainante. Il guidatore può spostare manualmente il raggio di rotazione nell'unità operativa della porta utilizzando il pulsante di selezione laterale e l'interruttore a bilanciere a quattro vie.

Quali sono i vantaggi per le aziende di trasporto?
Oltre al discorso sulla sicurezza, l'aerodinamica ottimizzata può ridurre i consumi: la resistenza al vento, ottimizzata grazie alla MirrorCam, può comportare fino all'1,5% in meno di consumo di carburante.

Lo sporco e la pioggia possono avere un effetto negativo sull'immagine?
Se in precedenza vetri e finestrini laterali appannati o sporchi erano un problema, con le MirrorCam la visibilità è sempre garantita. Grazie alla posizione delle telecamere in alto sul veicolo, il piccolo tetto sopra l'obiettivo della fotocamera, un rivestimento speciale e la trasmissione digitale dell'immagine a un display in cabina, l'appannamento e la sporcizia non incidono affatto sul sistema. E ciò è particolarmente utile nei giorni freddi e umidi; inoltre la fotocamera si riscalda automaticamente a temperature inferiori a 15 gradi.

Qual è il vantaggio delle linee dell'indicatore di distanza sul display?
Le linee visualizzate sul display del sistema MirrorCam aiuta il conducente a stimare le distanze dietro il camion. Vengono visualizzate tre linee fisse insieme a una linea che il driver può regolare con precisione per segnare la fine del veicolo prima di iniziare un viaggio. Utilizzando queste informazioni in combinazione con quelle mostrate nei display dai sistemi di assistenza, il conducente può ora valutare meglio tre situazioni tipiche. In particolare: quando c'è una distanza sufficiente per spostarsi verso sinistra; in fase di manovra, qual è la distanza nella parte posteriore del veicolo; dopo il sorpasso, quando il conducente può di nuovo immettersi in modo sicuro sulla destra.

Un sistema di telecamere presenta svantaggi al crepuscolo o di notte?
La risposta è no, al contrario un sistema MirrorCam in situazioni di luce residua, cioè al crepuscolo,
dà informazioni migliori sull'ambiente circostante rispetto a uno specchio. La trasmissione della luce alle telecamere, infatti, è alta, quindi i display mostrano un'immagine molto più luminosa della luce naturale. Inoltre, la luminosità viene regolata in modo continuo alle condizioni di luce prevalenti, per cui i conducenti non sono abbagliati. E tutto ciò funziona sia su strade aperte sia in galleria. Unico limite da segnalare è nel caso in cui all'esterno è completamente buio: proprio come uno specchio convenzionale, anche un sistema MirrorCam mostra solo le aree illuminate dal veicolo stesso.

Gli specchi regolati in modo errato sono una potenziale fonte di pericolo. E per le MirrorCam, come funziona la regolazione?
Per gli specchi convenzionali si applica la fisica semplice, per cui l'angolo di incidenza è uguale all'angolo di riflessione. Ciò significa che ogni volta che il conducente cambia la posizione di seduta, cambia anche la superficie visibile dagli specchi. Tutto ciò non avviene con un sistema MirrorCam. Grazie alla combinazione fotocamera / schermo, il conducente vede sempre la stessa immagine, a qualsiasi ogni posizione della seduta. Il campo visivo può anche essere impostato individualmente, utilizzando il pannello operativo della porta.
Inoltre nel caso in cui il conducente sposti il campo visivo in modo tale da non soddisfare più le disposizioni legali, sul display di un sistema MirrorCam viene visualizzata una nota; tenendo premuto il pulsante “funzione” si riporta rapidamente la MirrorCam all'impostazione standard.

In che modo i sistemi MirrorCam e Sideguard Assist funzionano insieme?
Il sistema Sideguard Assist supporta i conducenti attirando la loro attenzione su oggetti fermi o in movimento e persone nell'area monitorata a destra del veicolo in caso di rischio di collisione. Il display MirrorCam mostra questi avvisi in forma visiva. In questo modo i conducenti ricevono tutte le informazioni raggruppate insieme in un unico posto.

MirrorCam funziona ancora quando il motore è spento?
È possibile attivare il sistema di telecamere per due minuti, usando un interruttore sul letto e sul lato del guidatore, quando il motore è spento e le tende sono tirate, ad esempio quando i conducenti trascorrono le loro pause in cabina. In questo caso, l'area circostante il veicolo è visibile, così come qualsiasi attività sospetta che coinvolge il camion o il suo carico. Inoltre il sistema si avvia automaticamente all'apertura della porta, in modo che l'uscita dal veicolo sia sempre sicura.
 

Photogallery

Tags: specchi retrovisori mercedes benz trucks telecamere mirrorcam

Leggi anche