News | 06 Settembre 2017 | Autore: Redazione

Mercedes-Benz Trucks stampa in 3D il primo ricambio in metallo

La produzione di ricambi in metallo stampati in 3D consente notevoli risparmi nei costi di stoccaggio e trasporto, oltre che nei costi di produzione. E questo vale soprattutto per ricambi in piccoli lotti o fuori produzione.

 

Mercedes-Benz Trucks compie un ulteriore passo in avanti sul fronte della stampa 3D, producendo il primo ricambio in metallo: una copertura del termostato per truck e Unimog, che ha brillantemente superato tutti i severi controlli di qualità della casa costruttrice.
Da quando, circa un anno fa, è stata introdotta nei settori di produzione per le divisioni Aftersales e Replacement Parts di Mercedes-Benz Trucks, la stampa 3D ha fatto grandi progressi, grazie anche alla collaborazione con i ricercatori e i pre-sviluppatori di Daimler AG. Obiettivo: migliorare e ampliare costantemente l’impiego della moderna stampa 3D per i ricambi in materiale plastico. Oggi lo stampaggio in 3D di componenti in plastica di alta qualità si è affermato come metodo di produzione supplementare, rivelandosi particolarmente indicato per la realizzazione di piccoli lotti.

Con l’introduzione della stampa 3D per componenti metallici, Mercedes-Benz Trucks consolida ulteriormente la propria posizione d’avanguardia a livello globale tra i costruttori di veicoli industriali” ha affermato Andreas Deuschle, responsabile Marketing & Operations nella divisione Customer Services & Parts Mercedes-Benz Trucks, che ha precisato che “con i componenti 3D in metallo assicuriamo la stessa funzionalità, affidabilità, lunga durata ed economicità dei componenti costruiti con metodi tradizionali.”

I componenti in metallo realizzati con la stampa tridimensionale si distinguono per la loro elevata resistenza e robustezza, quindi il processo è particolarmente adatto per la produzione in piccole quantità di componenti meccanicamente e termicamente stressati.
Esempi di possibilità di impiego sono: elementi in metallo del motore e nei gruppi di raffreddamento o elementi destinati a cambi, assali e autotelai. Soprattutto in caso di strutture complesse, la stampa 3D in metallo consente economicità della produzione, in quantità limitate, di ricambi per componenti poco richiesti, speciali, o destinati a serie limitate o fuori produzione.
A tal proposito, Deuschle sottolinea come “In caso di soste in officina, per i nostri clienti è essenziale la disponibilità dei ricambi, questo indipendentemente dall’età del veicolo e dal luogo in cui si trova il truck. Lo speciale valore aggiunto della tecnologia di stampa 3D consiste nel rilevante aumento della velocità e della flessibilità della produzione, soprattutto nel caso di ricambio e componenti speciali. Ciò ci apre possibilità assolutamente inedite, consentendoci di offrire ai nostri clienti i ricambi necessari in tempi rapidi e a condizioni interessanti, anche molto tempo dopo l’uscita dalla produzione di serie”.
 

Photogallery

Tags: stampa 3d mercedes benz trucks

Leggi anche