News | 10 Gennaio 2019 | Autore: Redazione

Pierre Lahutte (Iveco) è il nuovo presidente Acea sezione veicoli industriali

Il Board della sezione veicoli industriali di Acea ha eletto Pierre Lahutte nuovo presidente per il 2019, succedendo a Joachim Drees, CEO di MAN Truck & Bus.

 

Brand president Iveco dal giugno 2014, Pierre Lahutte guiderà il board veicoli commerciali di Acea per tutto il 2019, portando avanti il lavoro già iniziato dal suo predecessore Joachim Drees sui target di CO2 e concentrandosi tra le priorità sulle infrastrutture per le alimentazioni alternative.

Sulla scia degli incontri avviati tra Commissione Europea, Parlamento Europeo e Consiglio per definire il processo legislativo, l’associazione di categoria ribadisce la necessità di una regolamentazione equilibrata, ambiziosa ma realistica allo stesso tempo.
Come ha sottolineato Pierre Lahutte: “La nostra chiara priorità per i prossimi mesi è la conclusione del nuovo regolamento che introduce per la prima volta degli standard sulle emissioni di CO2 per i mezzi pesanti. L’industria europea dei camion è leader tecnologico in tema di risparmio del carburante, con nuovi veicoli, già sul mercato, che consumano meno di un litro di carburante per 100 km per tonnellata”.

Come più volte ribadito dall’associazione e da altre istituzioni, i livelli di riduzione di CO2 proposti dall’Unione Europea rappresentano una sfida difficilissima per i costruttori. “Dobbiamo spianare la strada a soluzioni praticabili, tenendo presente che oggi i camion dipendono quasi esclusivamente dal diesel. Questo chiaramente implica un approccio a 360 gradi che non solo guarda all’ottimizzazione dei veicoli, ma anche alla grande sfida di implementare l’infrastruttura necessaria per il rifornimento dei camion ad alimentazione alternativa”.
Come si legge nel comunicato di Acea, il raggiungimento dei target di CO2 non sarà possibile senza ingenti investimenti nelle infrastrutture di ricarica e rifornimento che tuttavia non sono previsti, in quanto manca al momento un piano di azione da parte delle istituzioni europee in materia.
Ecco perché questa sarà una priorità chiave per Acea per il i prossimi anni, come ha ribadito il nuovo presidente.
 

Photogallery

Tags: acea iveco

Leggi anche