News | 30 Gennaio 2018 | Autore: Redazione

Sempre più verso l’elettrificazione dei mezzi pesanti. Scania con Northvolt per lo sviluppo delle batterie

10 milioni di euro di investimento per sostenere lo sviluppo di batterie più performanti ed efficienti, idonee ad alimentare i veicoli pesanti. E Scania lo fa in partnership con l’azienda svedese Northvolt.

 

Da anni in prima linea nel guidare il cambiamento verso un futuro sostenibile, attraverso l’offerta di soluzioni di trasporto rispettose dell’ambiente, Scania spinge sempre più verso l’elettrificazione dei veicoli, puntando sullo sviluppo di batterie tecnologicamente idonee ad alimentare veicoli industriali e autobus.
Per raggiungere questo obiettivo, il costruttore svedese investe 10 milioni di euro e stringe una partnership con Northvolt, azienda anch’essa svedese che progetta di realizzare un impianto d’avanguardia per la produzione di batterie di alta qualità agli ioni di litio per auto elettriche e per lo stoccaggio di energia, in grado di far concorrenza alla Gigafactory di Tesla (l’enorme fabbrica di batterie alimentate a energia solare in Nevada, grande come 100 campi da football messi insieme).

Scania quindi intende accelerare questo percorso di transizione verso un sistema di trasporto maggiormente sostenibile, attraverso lo sviluppo continuo di infrastrutture di ricarica e di batterie che siano più robuste, efficienti in termini di costi e sostenibili. E dato che diversi incarichi di trasporto richiedono differenti propulsori elettrici, per un risultato ottimale è necessario che le celle delle batterie vengano sviluppate per rispondere alle diverse esigenze.

La partnership Scania-Northvolt

L’elettrificazione ricoprirà un ruolo di primaria importanza nella transizione verso un sistema di trasporto indipendente dai combustibili fossili. Tuttavia, l’attuale tecnologia delle batterie deve essere sviluppata per rispondere alle esigenze commerciali dei clienti, sia per quanto riguarda i veicoli industriali sia per gli autobus. Con Northvolt come partner, crediamo di poter compiere importanti passi avanti”, ha evidenziato Henrik Henriksson, Presidente e CEO di Scania.
Le due aziende istituiranno un team di esperti e lavoreranno insieme al centro di ricerca di Northvolt, in Svezia, per sviluppare e commercializzare la produzione di batterie idonee ad alimentare veicoli pesanti. Le due aziende hanno inoltre stipulato un accordo di fornitura per le celle delle batterie.
Grazie ai prodotti Scania e all’esperienza dell’azienda, unitamente al nostro processo di produzione all’avanguardia, siamo convinti che riusciremo a produrre batterie sostenibili ed efficienti dal punto di vista dei costi: prodotti di altissima qualità per il mercato dei veicoli pesanti”, ha evidenziato Peter Carlsson, co-fondatore e CEO di Northvolt.

In foto, da sinistra: Carl-Erik Lagercrantz e Peter Carlsson, rispettivamente Presidente e CEO di Northvolt, con Henrik Henriksson, Presidente e CEO di Scania e Claes Erixon, vicepresidente esecutivo nonché a capo della divisione R&D di Scania.
 

Photogallery

Tags: scania batteria truck truck elettrici

Leggi anche