News | 31 Ottobre 2019 | Autore: Redazione

Dall’auto al truck, l’elettrico che piace a Hyundai: presentato il concept del camion a idrogeno

HDC-6 Neptune, il concept di camion elettrico a celle a combustibile di prossima generazione, incarna la visione di mobilità di Hyundai e l’impegno per creare una società decarbonizzata.

 

Dopo Nikola, che sta sviluppando camion elettrici alimentati con celle a combustibile e su cui CNH ha recentemente scommesso 250 milioni di dollari (leggi la notizia), anche Hyundai Motor Company punta su queste tecnologie.
Forte della riconosciuta expertise maturata nei segmenti passenger car e veicoli commerciali leggeri, il costruttore sudcoreano ha debuttato al North American Commercial Vehicle Show (Atlanta, 28-31 ottobre 2019) con diverse soluzioni, tra le quali il semirimorchio concept refrigerato ecologico e ad alte prestazioni, chiamato HT Nitro ThermoTech.

Ma a catturare l’attenzione sono però le prime immagini del rendering del camion a trazione elettrica a celle a combustibile alimentato a idrogeno HDC6 Neptune.
Per il momento non sono state diffuse le caratteristiche tecniche del mezzo. Il costruttore si è limitato a dichiarare che “le celle a combustibile di idrogeno sono la soluzione ideale per i camion pesanti e per coprire le lunghe distanze grazie a maggior autonomia, maggior carico utile, ridotti tempi di rifornimento e costi più bassi”.

Con questo prototipo, Hyundai svela la propria visione di come i camion elettrici a celle a combustibili possano contribuire a una salvaguadia dell’ambiente e a una società decarbonizzata. Al di là della tecnologia a celle a combustibile e all’avanzata tecnologia in cabina, il nuovo spicca prima di tutto per il suo design.
Il team di progettazione, infatti, ha voluto combinare forme e funzioni per creare una nuova soluzione unica nel settore dei veicoli commerciali.
Il nuovo gruppo propulsore a celle a combustibile ha dato l'opportunità di ridefinire la tipologia e l'intera architettura classica del camion”, ha dichiarato il capo progettista.

Partendo da un foglio di carta bianco, il risultato è un veicolo dal design moderno e vintage allo stesso tempo, perché si ispira ai convogli ferroviari degli streamliner degli anni ’30. Inoltre la parte inferiore è formata da un'ampia griglia di raffreddamento (per rispondere alla maggiori esigenze di raffreddamento), mentre la parte superiore è totalmente occupata dall’enorme e avvolgente parabrezza, che si estende anche sulla fiancata della cabina. Manco a dirlo, le telecamere sostituiscono gli specchi retrovisori, catturano le immagini e le mostrano sul moderno display della cabina.

Per rimarcare come la vision di Hyundai sia molto orientata verso la decarbonizzazione, ricordiamo che entro il 2025 prevede di portare sul mercato svizzero un totale di 1.600 camion a celle a combustibile. I primi 50 H2 XCIENT saranno consegnati già nel 2020.

 

Photogallery

Tags: truck elettrici camion a idrogeno Hyundai

Leggi anche