News | 30 Ottobre 2019 | Autore: Redazione

Algo Group: sempre più internazionale, anche nel truck
Con l’obiettivo di affermarsi sempre di più tra i protagonisti dell’aftermarket automotive anche a livello internazionale, Algo Group ha firmato un accordo triennale con Nexus Automotive International (organizzazione di distribuzione che offre un importante e innovativo progetto di network per il mercato automotive), un accordo che riguarda tutti i brand del gruppo Algo: Lift-Tek, Electric-Life, PMM e Miraglio.

È un periodo ricco di novità per Algo Group, che ha aperto l’anno con la firma dell’accordo triennale con ATR International e il rinnovo, per altri due anni, dell’accordo con Temot International. Ma soprattutto il 2019 ha visto l’arrivo del nuovo amministratore delegato Marco Meliga, l’inaugurazione del nuovo stabilimento di Leivi in Liguria (che sarà l’unico sito italiano dedicato alla produzione degli alzacristalli e allo sviluppo dei nuovi prodotti e dei prototipi da lanciare sul mercato) e soprattutto l’operazione di fusione tra Algo e Miraglio, effettiva dal mese di giugno.

Algo Group, con una gamma di alzacristalli, maniglie e serrature per autovetture e veicoli industriali che copre il 95% del parco circolante europeo, americano e australiano, è protagonista certo e credibile dell’aftermarket automotive.

Come aveva dichiarato Marco Meliga poco dopo la sua nomina come amministratore delegato, la crescita internazionale del gruppo passa anche dalla partnership con distributori locali. È il caso dell’Algeria, dove da settembre, infatti, è partita la distribuzione delle linee alzacristalli e maniglie per veicoli industriali.

 

Photogallery

Tags: alzacristalli maniglie algo

Leggi anche