News | 27 Settembre 2019 | Autore: Redazione

Meritor si rafforza in Europa: freni a disco ad aria sui rimorchi Schmitz Cargobull

Importante accordo di fornitura per il componentista americano: a partire dal 2021, i nuovi freni a disco ad aria di Meritor, tra i più leggeri sul mercato, saranno montati sui rimorchi Schmitz Cargobull.


 

Quasi contemporaneamente all’annuncio dell’accordo di fornitura di componenti Blue Horizon per gli autobus elettrici Alstom (vai alla notizia), Meritor ha ufficializzato una partnership altrettanto strategica con il costruttore europeo di rimorchi e semirimorchi Schmitz Cargobull.

Dal 2021, il componentista americano equipaggerà i furgonati Schmitz Cargobull con la sua ultima soluzione in fatto di tecnologia frenante, sviluppata nell’impianto diventato centro di eccellenza di Meritor a Cwmbran, Regno Unito. Si tratta di un nuovo freno a disco ad aria, progettato per soddisfare le aspettative delle flotte di rimorchi in termini di efficienza, sicurezza e prestazioni, pur mantenendo gli aspetti chiave delle sue tecnologie.
Così, ad esempio, il meccanismo di regolazione si basa sul collaudato design dei freni ELSA di Meritor, ma include anche un nuovo design del cuscinetto di frizione (in attesa di brevetto.)

"La conclusione di un accordo con un costruttore molto rispettato come Schmitz Cargobull rafforza il nostro obiettivo di diversificare il business e ci offre un’ottima opportunità di crescita in Europa - ha affermato Tony Nicol, vicepresidente Truck, Europa. - Il nuovo freno offre un notevole risparmio in termini di costi e peso, pur mantenendo le prestazioni che i nostri clienti si aspettano".

 

Photogallery

Tags: sistema frenante vi meritor

Leggi anche