Articoli | 15 Maggio 2019 | Autore: Manuela Lai

Aria di novità in Autoclima: è Fresco Genius

Perché non integrare il condizionatore da parcheggio con l’impianto clima del veicolo, evitando di forare la cabina e installare lo split?  È questa l’idea geniale che ha portato alla progettazione e allo sviluppo di Fresco Genius.
E i vantaggi sono ben più di tre...

 

Poco più di 15 anni fa rivoluzionò il mercato dei veicoli industriali, proponendo un sistema di climatizzazione “da fermo”: era il primo modello della gamma Fresco, progettato e realizzato da Autoclima. Una gamma che negli anni è notevolmente aumentata, per soddisfare i diversi mercati di sbocco e le diverse esigenze della clientela, camionisti e gestori di flotte in primis. Proprio la soddisfazione di questa specifica clientela ha poi spinto l’azienda di Cambiano (TO) a innovare il suo prodotto, rendendolo portatile. Era il 2014 e sul mercato debuttava U-Go!
 
Oggi Autoclima è di nuovo pronta a innovare il mercato dei condizionatori da parcheggio aftermarket, con un prodotto destinato a rivoluzionarne l’uso … e il montaggio.
L’idea geniale dei tecnici e sviluppatori di Autoclima, che non a caso hanno chiamato Genius il loro prodotto, è quella di integrare l’impianto del nuovo condizionatore nel sistema di climatizzazione originale del veicolo, garantendo così l’uscita del raffrescamento direttamente dalle bocchette d’aria del veicolo.

Perché Genius

Fresco Genius è stato specificatamente studiato per le esigenze del cliente che non intende fare modifiche alla cabina del mezzo, che non vuole perdere l'uso della botola (che può così continuare ad assolvere la sua funzione di uscita di sicurezza) o che non ha spazio dietro la cabina, ma che sente comunque la necessità di avere un impianto di condizionatore da stazionamento.
Inoltre, a differenza di altri sistemi di climatizzazione, Fresco Genius è poco invasivo e non impatta sull’aerodinamica del mezzo. Ha un peso molto contenuto (intorno ai 7-8 kg) ed è facilmente e velocemente installabile in poche ore presso le officine della rete Autoclima (o un concessionario Autoclima qualificato).
Oltre al telecomando, l’unica parte visibile è il pannello comandi, piccolo e integrato nel cruscotto, da cui è possibile controllare le funzioni principali (on/off, max ac on/off, controllo della temperatura, velocità di ventilazione, timer on/off, telecomando, salva batteria).

A ogni motore il suo kit

Nonostante il nome, l’impianto non si monta da solo ma deve essere installato. Per farlo sono necessari alcuni componenti forniti da Autoclima, già disponibili sul mercato in specifici kit sviluppati per i veicoli di ultima generazione di tutte le marche circolanti in Europa (Iveco Stralis, DAF, Scania, Volvo, MAN, Mercedes Actros, Renault). La discriminante, infatti, non è la casa costruttrice, ma il tipo di motore. 
Per collegare i diversi componenti di Fresco Genius con i componenti dell’impianto AC già montati (compressore elettrico con compressore OE, elettroventilatore con condensatore EO), il kit prevede dei raccordi a T, che permettono il funzionamento tra il circuito esistente e quello di Genius.

Le ventole

Estremamente silenziose (vengono fatte girare a un numero di giri molto basso), le ventole condensatore sono montate fronte radiatore, con l’unica eccezione per i veicoli Renault, dove la carenza di spazio non lo rende possibile.
La soluzione studiata in questo caso specifico (lato gruppo ottico) potrebbe essere quella adottabile in un prossimo futuro, quando nei nuovi veicoli gli spazi si ridurranno sempre più.
 
Le staffe di montaggio sono comprese nel kit.

 
 

Il cuore di Genius

Pur essendo di nuova concezione, Fresco Genius è un prodotto affidabile in quanto realizzato con l’esperienza e la componentistica che hanno reso Autoclima protagonista nel settore della climatizzazione. E questo vale soprattutto per il cuore dell’impianto: il compressore elettrico.
 
Il fiore all’occhiello è il sistema PSC (Pulsed Speed Control), già brevettato da Autoclima, che permette di garantire una migliore lubrificazione e una maggiore efficienza. La doppia funzione della potenza frigorifera (standard da 1000 Watt e Max AC da 2800 Watt) dà la possibilità di coniugare l’esigenza di un lungo periodo di comfort durante il riposo e una grande potenza nelle brevi soste.
 

 
 

Fresco: una gamma cool!

Negli anni i modelli di parking cooler offerti da Autoclima sono notevolmente aumentati, per tenere conto delle diverse esigenze della clientela e dei diversi mercati di sbocco. 
Le varie versioni di questa gamma (tra le quali la soluzione Top, Back, Roof Top e Split) hanno permesso all’azienda di acquisire esperienze e competenze, oggi “condensate” in un prodotto specificatamente sviluppato per l'aftermarket, coperto da brevetti: Fresco Genius.

Le varie versioni della gamma Fresco includono:
- Fresco RT 3000/5000 (top)
- Fresco Back 3000/5000 (back)
- Fresco Top (top)
- Fresco 9000 max (integrato)
- U-GO! (all’interno della cabina)
- Fresco Genius (perfettamente integrato).
 
 
 

Photogallery

Tags: autoclima condizionatori da parcheggio autopromotec 2019

Leggi anche