Articoli | 07 Novembre 2018 | Autore: Manuela Lai

Tutta l’innovazione degli attuatori per frenata di emergenza e parking: LifeSeal+ di Haldex

Gli impianti freno pneumatici sono il suo core business e il ModulT è il suo fiore all'occhiello. Ma Haldex non si ferma qui e continua con determinazione a sviluppare soluzioni che puntano a rendere più sicuri ed efficienti i veicoli. Come il nuovo LifeSeal+.

 

La grande passione per l’eccellenza che da oltre 100 anni è alla base di ogni attività e processo dell'azienda Haldex è la componente fondamentale che contribuisce a realizzare ricambi e componenti in grado di migliorare l'efficienza della frenata, con l'obiettivo a cascata di migliorare la sicurezza dei veicoli e quella delle strade.
Coerenti con la “Haldex Way”, ovvero con quel sistema di valori, processi, strumenti, valutazioni e metodi che punta a migliorare l'efficienza e la qualità (per un approfondimento, vai alla notizia), gli ingegneri Haldex (azienda che ha sede a Landskrona, una piccola cittadina nella punta meridionale della Svezia) hanno progettato e sviluppato una nuova generazione di cilindro a molla a doppia membrana per freni a disco pneumatici, chiamata non a caso LifeSeal+. 

Presentato in anteprima alla fiera IAA di Hannover, il nuovo attuatore per la frenata d'emergenza e il parking è progettato per rispondere alle esigenze future dei mezzi pesanti ed è destinato principalmente a rimorchi e semirimorchi per il trasporto a lungo raggio in tutta Europa. Tuttavia, il suo design robusto lo rende adatto anche nelle condizioni più difficili, come quelle degli autocarri ribaltabili e nelle cave.

Struttura: completamente sigillata

Rispetto alla precedente versione, LifeSeal+ presenta diverse innovazioni, a partire dalla struttura completamente sigillata, che fornisce una protezione ottimale per i componenti interni che “custodisce”. Ma cosa significa nella pratica? Una sede completamente sigillata assicura che acqua, polvere, sale stradale, o altri contaminanti non possano attaccare e intaccare la molla del freno di stazionamento, che rappresenta il motivo più comune di rottura o di malfunzionamento del freno.

Oltre al design robusto e duraturo che garantisce massima affidabilità, la nuova gamma si caratterizza anche per i tempi di installazione più brevi, grazie a un montaggio rapido e semplice. Sono disponibili varianti speciali con fascette di chiusura arrotolate o imbullonate per OEM e aftermarket.

Altre caratteristiche progettuali importanti includono uno strumento di rilascio integrato e una valvola di controllo unidirezionale.
Sono disponibili tre formati (16/24, 18/24 e 20/24, tutte con corsa 64/64 mm), ognuno dei quali ha un peso di soli 7 kg circa. Come optional: le prolunghe raccordi di collegamento in alluminio.

Sigillato è meglio

La rottura della molla di stazionamento è una delle cause principali dei possibili guasti ai freni a disco pneumatici. L'acqua, il sale, l'olio e altri contaminanti possono attaccare e indebolire la molla, provocando corrosione e, di conseguenza, la rottura. Poiché la camera LifeSeal+ è completamente sigillata, i “contaminanti” non possono raggiungere la molla: il suo alloggiamento, inoltre, non contiene fori o tubi di sfiato esterni, tappi o filtri, quindi la molla è isolata dall'ambiente esterno. 

 

LifeSeal+ : l'innovazione in pillole

- Alloggiamento freno d'emergenza completamente sigillato per la protezione dei componenti interni
- Valvola di controllo unidirezionale per lo scarico d’aria
- Strumento di rilascio integrato unico per robustezza, ingombro ridotto e manutenzione più semplice
- Lungo ciclo di vita, grazie al rivestimento verniciato a polvere
- Molla resistente alla corrosione causata da acqua, sale e altri contaminanti
- Disponibile in tre formati: 16/24, 18/24, 20/24 (tutte con corsa 64/64 mm).
 
 

La sostenibile leggerezza del ModulT

Alla fiera IAA, insieme al nuovo LifeSeal+, Haldex ha presentato anche un ampliamento della gamma dei freni a disco pneumatici MoldulT. 
Due le nuove versioni: la pinza DBT da 19,5 pollici e quella da 22,5 pollici per camion, autobus e rimorchi.
Lanciata nel 2010, la piattaforma ModulT è stata sviluppata per soddisfare le elevate esigenze in termini di prestazioni, robustezza, operatività, peso, prezzo e costo totale.

 

Photogallery

Tags: haldex pinze freno per vi sistema frenante vi

Leggi anche